AUGURI DI NATALE e BUONE FESTE! Sabato 30 dicembre

SABATO 30 alle 18.00 presso CASA MOLINARI

Tutti siete invitati dalla Caritas per un brindisi di auguri e di ringraziamento! 

In questi giorni di festa, in cui possiamo rallentare e dedicarci maggiormente ai Nostri affetti, ci rendiamo maggiormente consapevoli di cosa e’ importante, di cosa rende la Nostra vita degna di essere vissuta. Una sosta,  davanti al presepe in adorazione del bambino, un saluto con gli amici o un momento di allegria insieme alla nostra famiglia possono essere un momento di consapevolezza  di cosa ci rende Sereni. Quindi a tutti, un Sereno 2018 in cui le relazioni ci possano aiutare a conquistare o riconquistare la Nostra serenita’.

Un particolare ringraziamento  a tutti i volontari , ai numerosi donatori piccoli e grandi che nel 2017 hanno voluto dedicare un poco del loro tempo e delle loro energie agli altri. Non solo alla loro serenita’, ma per aiutare chi e’ in difficolta’ ha riconquistare quella tranquillita’ e sicurezza che in questi anni di crisi molti hanno perduto.

Un pensiero speciale alle persone che conducono l’Emporio, ai ragazzi rifugiati, se pur loro in difficolta’ hanno contribuito con la loro forza lavoro volontaria al funzionamento della struttura. Un ringraziamento a Don Angelo che ha sempre visto nell’emporio un segno reale di solidarieta’ verso le persone in difficolta’ nello spirito cristiano che lo guida.

Quello dell’emporio e’ un lavoro difficile, spesso sottoposto a giudizi e critiche. A chi da lontano ci guarda con sospetto pongo l’invito a venire, anche solo un giorno, per capire che cosa cerchiamo di fare nei confronti di chi ha bisogno di aiuto.  Lavorare con il bisogno e le diversita’ non e’ cosa facile, ma crediamo di essere un segno tangibile di come una piccola realta’ come Borgotaro possa dimostare la propria solidarieta’.

Family symbol

Nel 2017 hanno fatto accesso costantemente circa 80 famiglie residenti da Solignano a Tarsogno, con un complessivo di circa 300 persone di cui 90 minori, molti bambini dai 0 ai 3 anni. Non dobbiamo dimenticare che la crisi ha colpito soprattutto le famiglie. L’aiuto che abbiamo potuto fornire non e’ molto, cibo, pannolini, e un ascolto e spesso un tentativo di costruire un percorso di autonomia in collaborazione con i Servizi.

BUONE FESTE E UN SERENO 2018!

Bilanci: Una settimana solidale.

La rete locale attivita sulla poverta’ (Caritas, Emporio Solidale Valtaro, Gruppo Vincenziano in collaborazione con AVIS  e Banco ALIMENTARE) ha promosso una settimana di sensibilizzazione e azione. Facciamo un bilancio delle attivita’ proposte e in questo un ringraziamento a tutti i volontari e le associazioni che si sono coinvolte in queste iniziative.

Piccolo bilancio: Incontro pubblico di sensibilizzazione e’ riuscito a condensare una sala Imbriani piena di persone,

Il pranzo della fratellanza ha visto una buona partecipazione e una raccolta di quasi 700, 00 euro indirizzate alla gestione dell’Emporio valtarese,

La colletta alimentare del BANCO ALIMENTARE ha fruttato circa 16 q.li di prodotti acquistati nei 4 market locali, da oggi gia’ disponibili sugli scafali dell’Emporio di Borgotaro.

Un bilancio piu’ che positivo che dimostra ancora come la Nostra comunita’ sia ricca di solidarieta’. Mantenendo al suo interno quei germogli di attivismo e sensibilita’ che sono il segno di una socialita’ attenta.

Un rigraziamento diretto a Valentino Delmaestro, Maresciallo Scanu , ai volontari dell’AVIS, Mauro, Giacomo, Mario, Achille Perazzi. Gino, Sabrina Acquistapace ecc. Tante persone diverse che hanno impegnato il loro tempo, generosita’ e capacita’ per la buona riuscita di questa iniziativa.

Un particolare ringraziamento ad AVIS, ASSISTENZA PUBBLICA, BANCO ALIMENTARE, CAREFOUR,  COAND, DI per DI, IN’S,

Giornata dei poveri promossa dalla Caritas parrocchiale

Il 19 novembre e’ la Giornata mondiale dei poveri promossa da Papa Francesco e riproposta a Borgotaro dalla Caritas e dalla Parrocchia di san Antonino in collaborazione con Gruppo volontariato Vincenziano, Emporio solidale e Avis. Un momento di riflessione sulla poverta’, cioe’ sulla mancanza di risorse materiali, fisiche, psicologiche o spirituali che ci accumuna tutti, un impegno per ognuno di noi . La poverta’ non deve dare scandalo poiche’ e’ il prodotto dei comportamenti dell’uomo, e’ la naturale ingiustizia aggravata dalla Nostra incapacita’ di donare.

VOLANTINO INIZIATIVA (.pdf)

dal MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI Domenica XXXIII del Tempo Ordinario 19 novembre 2017
Non amiamo a parole ma con i fatti

“Non pensiamo ai poveri solo come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla settimana, o tanto meno di gesti estemporanei di buona volontà per mettere in pace la coscienza. Queste esperienze, pur valide e utili a sensibilizzare alle necessità di tanti fratelli e alle ingiustizie che spesso ne sono causa, dovrebbero introdurre ad un vero incontro con i poveri e dare luogo ad una condivisione che diventi stile di vita..

…Conosciamo la grande difficoltà che emerge nel mondo contemporaneo di poter identificare in maniera chiara la povertà. Eppure, essa ci interpella ogni giorno con i suoi mille volti segnati dal dolore, dall’emarginazione, dal sopruso, dalla violenza, dalle torture e dalla prigionia, dalla guerra, dalla privazione della libertà e della dignità, dall’ignoranza e dall’analfabetismo, dall’emergenza sanitaria e dalla mancanza di lavoro, dalle tratte e dalle schiavitù, dall’esilio e dalla miseria, dalla migrazione forzata. La povertà ha il volto di donne, di uomini e di bambini sfruttati per vili interessi, calpestati dalle logiche perverse del potere e del denaro. Quale elenco impietoso e mai completo si è costretti a comporre dinanzi alla povertà frutto dell’ingiustizia sociale, della miseria morale, dell’avidità di pochi e dell’indifferenza generalizzata!”

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI
Translate »